Tema para 2019
Acting together to empower children, their families and communities to end poverty

On this page you will find:

  • Testimonies: messages from people living in extreme poverty,...
  • Presentation: the meaning of the Day, its spirit,...
  • Highlights: activities, messages, significant gestures,...
  • Contactem-nos: for any question related to October 17.
  • Toolbox: poster, concept note, documents of reference, videos,...

Selecione um país para ver o que aconteceu nos anos anteriores

Roma - Segunda 14 Outubro 2019 - TERMINI SOCIALI

Dal 14 al 17 ottobre a via Marsala la rassegna come “officina di innovazione sociale”

A Roma Termini, il centro polivalente Binario 95, gestito dalla Cooperativa Sociale Europe Consulting Onlus, l’Ostello “Don Luigi Di Liegro” e il Poliambulatorio gestiti dalla Caritas Diocesana di Roma, si occupano da anni delle persone senza dimora, dei migranti, dei poveri che spesso intorno alla stazione ancorano le loro vite. In questi centri si è creato un vero e proprio laboratorio di inclusione, dove si cerca di unire, tra professionisti e volontari, competenze, esperienze, ricerca, innovazione, dialogando non solo con la rete del Terzo Settore, ma anche con il territorio, con la comunità scientifica che studia l’evoluzione del fenomeno e, per quanto possibile, con chi prende le decisioni a livello politico.

Dal 14 al 17 ottobre, nella settimana in cui cade la Giornata Mondiale per la lotta alla povertà, la Caritas Diocesana di Roma e Binario 95, per il secondo anno consecutivo, propongono alla città un evento di sensibilizzazione e riflessione su questi temi, dal titolo TERMINI SOCIALI.

Con questa iniziativa, il cui titolo gioca sull’ambivalenza della parola “Termini”, intesa come nome della stazione e “parole” del sociale che durante la tre giorni verranno discusse, vogliamo mostrare come questo luogo, assieme alle realtà del terzo settore che vi operano, rappresenti una vera e propria officina di innovazione sociale, che non nega l’esistenza dei problemi, anzi, ne declina tutti gli aspetti, nella speranza che la maggiore conoscenza del fenomeno, l’assunzione di consapevolezza da parte di tutti quelli che possono intervenire e il dialogo, possano contribuire a migliorare i servizi e l’accoglienza nella nostra città ed a mitigare il clima di ostilità che sempre più si respira nei confronti degli individui, anziché verso le cause della loro condizione.

Programma

Roma
Itália

Roma - Quinta 17 Outubro 2019 - Alleanza

Giovedì 17 ottobre 2019 dalle ore 17 alle ore 20

Roma | Teatro Ambra Jovinelli | Via Guglielmo Pepe n°43

Il 17 ottobre è la giornata mondiale per l’eliminazione della povertà. A Roma presso l’Ambra Jovinelli rappresentanti di comitati, associazioni, cooperative sociali, presidi antimafia, docenti, parrocchie, case delle donne, giuristi, progetti di mutualismo solidale, reti di autoaiuto, giornalisti, studenti, si incontreranno per denunciare la drammatica situazione sociale del nostro paese, dove disuguaglianze e povertà colpiscono un terzo della popolazione, costringendo più di un milione di minori nella povertà assoluta. L’obiettivo è quello di ridare voce, dignità, speranza e prospettive future a milioni di cittadini che pagano il prezzo della crisi provocata da un modello economico ormai insostenibile in termini sociali e ambientali. Verranno presentate misure e proposte concrete in grado di “eliminare” la povertà e le disuguaglianze così come ci impone la nostra Costituzione.

In questi 11 anni di crisi tutti i governi che si sono succeduti non hanno avuto come priorità la lotta all’esclusione sociale e alle disuguaglianze. Questo denuncia la fotografia dei dati e delle statistiche di questi anni. Nonostante slogan e promesse nella realtà il nostro paese continua a impoverirsi, mentre in pochi si arricchiscono ancora di più. Manca completamente una visione in grado di uscire dalla crisi di sistema che le stesse forze politiche che hanno governato in questi anni hanno determinato attraverso politiche economiche, sociali, industriali, energetiche, ambientali e migratorie sbagliate. L’unico cambiamento desiderato da chi in questi anni, spesso solo, ha contrastato ingiustizie sociali e ambientali è quello che archivia la stagione dell’austerità, dei tagli al sociale, delle privatizzazione dei beni comuni, della precarietà e dello sfruttamento a detrimento del diritto al lavoro, del predominio di finanza e banche a discapito dei diritti universali, della solidarietà sociale e dei diritti della natura.

Solo un’alleanza che parta dal basso, su obiettivi e impegni concreti, capace di promuovere giustizia sociale e ambientale e allo stesso tempo ricostruire nuove modalità di relazione e partecipazione, è in grado di sconfiggere la crisi di sistema e di visione che ci ha portato a essere uno dei paesi più diseguali, impoveriti e fragili del nostro continente. C’è bisogno di tutti e tutte per costruire il cambiamento necessario. Per questo la rete dei Numeri Pari, consapevole della difficoltà e della complessità della nuova fase storica, invita tutte e tutti all’assemblea e alla costruzione di una agenda di proposte comuni.

COMPILA IL FORM PER L’ISCRIZIONE

EVENTO FB

Roma
Itália